La mia scala

DI MERY PROTOPAPA

"pontificio santuario della Scala Santa" nelle immediate adiacenze della basilica di San Giovanni in Laterano.
La tradizione Cristiana dice che si tratta della scala salita da Gesù dove successivamente ha subito l’interrogatorio di Ponzio Pilato prima della crocifissione.

In occasione di un concerto del mio coro in basilica in Vaticano, abbiamo approfittato per stare 4 giorni insieme e visitare Roma. Quando siamo arrivati alla Scala Santa, ho visto che delle persone, in ginocchio, salivano la lunga scala. Questa visione durata pochi secondi mi ha toccata dentro. Ho visto i loro visi e il loro dolore. Alcuni piangevano, altri avevano il capo chino come se facessero una penitenza, una ragazza alla fine della rampa aveva il viso bagnato dalle lacrime, ma con un’aria sollevata. Quali storie si celano dietro a quelle persone?
La visione della scala mi ha portato a pensare alla scala della mia vita.
Per me salire i primi gradini è stato molto faticoso e doloroso. Quanta fatica ho supportato e in alcuni momenti ho indietreggiato di alcuni scalini! Lo zaino sulle mie spalle era molto pesante, perché pieno di condizionamenti, maschere, incomprensioni, insoddisfazione. Così, piegata dal peso non riuscivo a salire gli scalini, eppure volevo salire a tutti i costi, ma con quel peso non mi era possibile.
Ecco che la vita mi porta alla conoscenza del Centro Studi Bhaktivedanta. Ora che è passato un anno di corso counseling, ho alleggerito il mio zaino e un po’ alla volta ho scaricato molte maschere, e cicatrizzato delle ferite, capito i miei condizionamenti e trovato una nuova visione del mondo, ho imparato cosa vuol dire essere nel Dharma, ho capito la funzione del Karma e non ultima la presenza amorevole di Dio.
Ecco, sono pronta a salire con lo zaino più leggero e ora riesco a fare 3 gradini alla volta! Sento che ho urgenza di andare avanti nella mia crescita e non voltarmi più indietro. La fine della scala è lontana, e io voglio provare a salire il più possibile, nella mia misura.

Telefono: 0587 733730
Fax: 0587 739898
Mobile: 320 3264838
Copyright © 2018 Centro Studi Bhaktivedanta - Tutti i diritti sono riservati