Funzioni e metodi della comunicazione empatica: individuo, counselor e cliente

OTTOBRE 2018

Ahimsa (non-nuocere), è il termine utilizzato nell'ambito della Scienza dello Yoga per indicare la modalità con cui il soggetto dovrebbe rapportarsi a creature e creato, con il fine di sviluppare una predisposizione consona all'armonizzazione dell'emozionalità e del carattere, e quindi per facilitare la ricerca interiore. Non indica semplicemente l'atto di non agire con violenza, ma soprattutto di predisporsi all'altro con una comunicazione accogliente, costruttiva e tale da facilitare l'apertura di un canale empatico, piuttosto che la creazione di barriere e quindi di conflitti.

Una comunicazione di qualità con se stessi e con gli altri è oggi quanto mai essenziale per facilitare il dialogo, la comprensione, l'accoglienza e quindi la mediazione di relazioni che giacciono su un piano conflittuale, generatore di sofferenza e malessere. Nel corso del Seminario saranno fornite le basi della comunicazione empatica facendo riferimento ai principi e agli Insegnamenti dello Yoga, che suggerisce una visione olistica e unificata della vita, piuttosto che frammentata ed egoica. Riscoprendo il divino che risiede dentro ogni essere vivente, è possibile superare le barriere della “diversità”, e l'utilizzo di un linguaggio consono avvicina il soggetto ad una tale comprensione. In particolare questi saranno i temi sviluppati:
 

  • la mente reattiva e la possibilità di poter scegliere come rispondere
  •  l'accoglienza empatica: come aprire un canale empatico con l'altro
  • esprimere e ricevere in modo rispettoso il proprio ed altrui punto di vista
  • modificare schemi di pensiero che ingabbiano in percezioni e valutazioni soggettive
  • imparare ad esprimere ciò che pensiamo con autenticità e limitando la conflittualità
  • comunicare cercando di sviluppare ed esprimere il potere dell'empatia, capace di curare e accogliere
  • imparare a comunicare in modo chiaro pensieri, emozioni e bisogni
  • imparare a formulare richieste, piuttosto che pretese

    Durante gli esercizi di laboratorio a dinamica attiva, in coppia o in gruppo si svolgeranno esercizi di simulazione guidata per sperimentarsi e osservarsi nei propri schemi comunicativi e mentali, al fine di acquisire consapevolezza e progettare il cambiamento costruttivo.

DATE E LUOGHI

  • SEDE EMILIA: 13-14 ottobre 2018  - Docenti: Tanya Zakharova 
  • SEDE TOSCANA: 13-14 ottobre 2018 - Docenti: Andrea Boni, Daniele Tozzi
  • SEDE LOMBARDIA: 6-7 ottobre 2018  - Docenti: Andrea Boni
  • SEDE VENETO: 20-21 ottobre 2018  - Docenti: Marco Ferrini, Andrea Boni, Fabio Manfredi

 

 

Telefono: 0587 733730
Fax: 0587 739898
Mobile: 320 3264838
Copyright © 2017 Centro Studi Bhaktivedanta - Tutti i diritti sono riservati