Questo seminario é stato molto importante per me

NOVEMBRE 2019 - La predisposizione del counselor per superare i condizionamenti, false identificazioni, blocchi emozionali e difese

Questo seminario é stato molto importante per me per vari motivi, in quanto ho potuto offrire un servizio aiutando nell'organizzazione ed ho realizzato che serve "un'educazione continua in meditazione", come sottolineato da Marco Ferrini. In seguito al seminario ho migliorato la mia pratica meditativa.
Ho anche compreso meglio l'importanza della visualizzazione meditativa che permette di trasformare le emozioni tossiche che ammalano.
Sento che questo percorso é esattamente quello che voglio fare in questo momento della mia vita. Sono entusiasta dell'energia positiva che ricevo e che riesco a trasmettere alle persone intorno a me anche nell'ambito lavorativo. Cerco di osservare ciò che avviene nel mio mondo interiore con distacco. Sto già migliorando la gestione delle mie emozioni, sono più presente e consapevole.
Questo percorso mi rende migliore anche se è impegnativo perché porta a vedere alcuni aspetti della personalità che non si vorrebbero vedere.
Mi piace molto anche il modello di counselor proposto dal Centro Studi, un modello che coniuga amore, empatia, compassione e ispirazione con conoscenza, escatologia e ontologia.
Penso che per un counselor sia essenziale un lavoro personale di purificazione della coscienza e una connessione con il proprio Sè interiore per essere veramente di aiuto agli altri oltre che a se stesso.
Michela, dalla Sede del Veneto

  • 0587 733730

  • 320 3264838

  • Via Manzoni 9A, Ponsacco (PI)
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Copyright © 2018 Centro Studi Bhaktivedanta - Tutti i diritti sono riservati