Il percorso lo vivo come una fase importante della mia vita

MAGGIO 2020 - La leadership del perdono

Ho sentito importante questo tema perché ha dato un’ampia visione di cosa significa vero leader. Prima di poter condurre, trascinare, ispirare, deve prima diventare leader di se stesso, per cui non un leader di facciata ma un esempio di coerenza, di autenticità, di umiltà sviluppando le qualità ontologiche e diventare consapevole della propria realtà. Ho sentito la mancanza in me di molte qualità di un leader autentico, mi sono identificato più nelle figure emerse di leadership con mancanza di visione con tendenze disarmoniche riconoscendo parecchie di queste come facenti parte della mia personalità attuale e questo mi ha aiutato ulteriormente a metterle a fuoco, a comprenderle meglio, a decifrarle, per poter con determinazione lavorare alla loro armonizzazione.

Il percorso, in generale, lo vivo come una fase importante della mia vita, ritengo questo lavoro determinante per il cammino della conoscenza di me stesso. E’ molto impegnativo, magari a volte mi scoraggio ma cerco di tenere duro nella consapevolezza che questo percorso mi porterà a superare, se non tutti, ma magari qualche ostacolo all’equilibrio bio-psico-spirituale e alla evoluzione interiore, spirituale.

Elvis Dalla Sede del Veneto

Informazioni di contatto

  • (+39) 0587 733730
  • (+39) 0587 739898
  • (+39) 320 3264838
  • Via Manzoni 9/A, Ponsacco (PI)

Iscriviti alla Newsletter

Copyright © 2020 Centro Studi Bhaktivedanta, tutti i diritti sono riservati. P.IVA 01636650507 C.F. 90021780508
Informativa sulla Privacy e Cookoes