Scritto il . Pubblicato in Testimonianze.

Mi sento grato, fortunato, onorato, entusiasta

Volevo condividere lo stato d’animo con cui sto preparando la tesi. Credo di essere a metà dell’opera che procede con i miei tempi lenti. Nell’andare a rivedere gli appunti dei seminari svolti e rileggere vissuti miei e di altri mi sento grato, fortunato, onorato, entusiasta. Prendere in mano i due raccoglitori con tutte le slide e gli appunti di questi 3 anni mi fa provare forti emozioni, belle, appaganti, che mi motivano a qualificarmi per poter condividere questo bene prezioso. Mi sembra di avere un grade tesoro che perderò se non riuscirò ad offrirlo.
Grazie di tutto!

Andrea, dalla Sede del veneto