Superamento di attaccamenti e condizionamenti: aspetti avanzati di colloquio di counseling relazionale I

DICEMBRE 2020

Il Colloquio di Counseling, con approccio Bhaktivedanta, richiede presenza, centratura, ascolto attivo, capacità di rimanere in osservazione per favorire nel cliente una ottimale elaborazione dei contenuti e il proprio corretto posizionarsi in merito agli schemi presenti, consci o inconsci. In questo senso, è molto importante acquisire competenze diversificate nell'ambito della consapevolezza di sé, del colloquio e della capacità di accompagnare il cliente con empatia e rigore. L'empatia non deve sfociare in una pericolosa risonanza, e l'accompagnamento dovrebbe sempre essere impostato nell'ottica di favorire l'avvio di un cambiamento, da creare insieme. Counselor e cliente creano il cambiamento, insieme, in una danza empatica verso la consapevolezza.

In questo seminario saranno condivisi gli aspetti più avanzati del colloquio di counseling, con l'obiettivo di favorire quanto sopra analizzando gli aspetti di maggiore criticità che possono verificarsi in un incontro.

Laboratori specifici consentiranno la messa in pratica dei contenuti teorici attraverso simulazioni, condivisioni, esercizi a dinamica attiva con inversione di ruolo e pratiche meditative.

DATE E DOCENTI:

  • SEDI RIUNITE IN TOSCANA: 24, 25, 26 GENNAIO 2020  - Docenti: Marco Ferrini, Andrea Boni, Tanya Zakharova, Daniele Tozzi 
  • 0587 733730

  • 320 3264838

  • Via Manzoni 9A, Ponsacco (PI)
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Copyright © 2018 Centro Studi Bhaktivedanta - Tutti i diritti sono riservati