Una Visione Superiore

MAGGIO 2019 - Elaborazione e gestione dell'evento morte - parte II e Discussione delle Tesi

Sento davvero il desiderio di esprimere quello che è stato per me la presentazione e condivisione delle tesi discusse nell’ambito del percorso di formazione in Counseling.
Mi ero seduta cercando qualcosa che mi potesse aiutare in questo mio momento di attesa e sono stata colpita dall'entusiasmo che i diplomandi portavano in sé.
Ho sentito la loro gioia nel raccontarsi nei loro momenti di fallimento, di crisi, di conflitti e di come dopo aver accettato di vederli, di starci dentro siano riusciti a creare un cambiamento nella loro esistenza terrena.
Ho realizzato come questo processo permetta lentamente di disidentificarsi da quell'evento, da quell'emozione e quindi come lo " STARE DENTRO" ci permetta di "STARE FUORI” e crei piano piano fiducia e quindi sicurezza.
Lo "STARE DENTRO" mi permette di conoscere e accettare che cosa sto sperimentando e quale sia la motivazione, mi dà la possibilità di domandarmi quale sia la direzione della mia esistenza e solo dopo questo esercizio posso cercare l’opposto, come spiega Patanjali nel suo “yogasutra”, e come giustamente ha fatto notare una docente.
Sono stati elencati gli strumenti essenziali per riuscire in questo processo evolutivo:
Una Visione Superiore, il perdono, il vivere "il qui e ora" la comunicazione non violenta, il silenzio, il servizio agli altri, l'Amore,
Sono tornata a casa con la gioia nel cuore per aver realizzato che ognuno di noi è unico e speciale e che la mia attesa è soltanto un momento di conoscenza e accettazione della mia unicità. Grazie a Dio, a tutti voi e a me stessa.

Laura.

Telefono: 0587 733730
Fax: 0587 739898
Mobile: 320 3264838
Copyright © 2018 Centro Studi Bhaktivedanta - Tutti i diritti sono riservati